MAPPATURA RETE WI-FI: GESTIRE GLI ACCESS POINT

MAPPATURA RETE WI-FI: GESTIRE GLI ACCESS POINT

Wi-Fi

A volte  l’infrastruttura non si vede. E’ necessario far risaltare un fattore spesso tralasciato in ambito aziendale: la rete Wi-Fi.

Tendenzialmente alla richiesta dell’inserimento di un access point in azienda, l’utente focalizza la propria attenzione su un aspetto ormai noto, ovvero la “Copertura”, in parole semplici quante tacche sul nostro cellulare o sul nostro computer vengono rilevate verso questa o quella rete Wi-FI. Difficilmente vengono considerati due aspetti che sono fondamentali, ovvero “La Capacità ” e la “ Necessità ” operativa.

Provate a pensare ai dispositivi che avete con voi in questo momento, indicativamente ogni persona possiede da 1 a 3 dispositivi che hanno al loro interno una antenna Wireless ( un pc , un cellulare e magari un tablet, per non parlare di chi per necessità o virtù possiede due o più telefoni).

Facciamo un breve salto indietro negli anni immaginando che i nostri dispositivi wifi presenti ora abbiano il cavo di rete, come connetterli? Molto semplicemente con dei cavi di rete, prese di rete cablate, switch di interconnessione e via dicendo .

Quindi la domanda è: Con la rete Wi-FI è tutto più semplice? Viene tutto semplificato e non considerato? Beh la risposta è ovviamente no.

Con la rete Wireless le considerazioni da fare solo le medesime e di conseguenza le scelte dei device e dei dispositivi che forniscono connettività devono essere analizzate e strutturate in modo corretto.

Ecco che la contemporaneità di accesso determinerà quale dispositivo sarà più adeguato e di che tipologia, con quante antenne e quali frequenze dovrà utilizzare.

La risposta più comune dell’utente è: “aumentare gli access point “, ma aumentare non deve significare inserire dispositivi senza criterio, in quanto due antenne configurate male possono purtroppo degradare un segnale specifico.

Siamo cosi in grado di mappare piccole e grandi aziende per poter fornire copertura Wireless efficiente e completa, gestita da controller dedicati in grado di controllare i device e il loro passaggio da una antenna all’altra, il tutto sicuro e filtrato da sistemi di protezione dedicata.

Certifichiamo copertura e prestazioni, anche di reti già esistenti, garantiamo i sistemi analizzando rumori e situazioni anomale.

Ricordiamoci infine che: se un cavo si rompe, lo si può vedere e toccare, se un’antenna funziona in modo anomalo o degrada la mia infrastruttura invece no, se non viene misurata.

Wi-Fi Si, ma con criterio.

Wi-Fi Si, ma con una rete gigabit per avere il meglio.

Easytech sceglie gli access point Watchguard per avere una copertura efficiente e protetta, gestita da un Firewall.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.webeasytech.com/wp-content/uploads/2018/08/grid-3227320_1920.jpg);background-color: #c8d200;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 200px;}