GDPR: LA PROTEZIONE ANTIVIRUS PER ENDPOINT

GDPR: LA PROTEZIONE ANTIVIRUS PER ENDPOINT

A circa un mese dall’entrata in vigore della normativa GDPR, dopo aver analizzato gli aspetti tecnici della normativa, la protezione perimetrale di WATCHGUARD  e la protezione delle caselle di posta con EASYESVA, con questo articolo andremo a scoprire l’ultimo step relativo alla protezione dell’infrastruttura informatica, l’ANTIVIRUS.

 Come visto nei precedenti articoli, l’entrata in vigore della normativa GDPR porterà le aziende ad aumentare il livello di sicurezza della propria infrastruttura informatica, con l’obiettivo di tutelare nel miglior modo possibile i dati sensibili trattati.

Uno degli aspetti che le aziende dovranno tenere in considerazione è la protezione dei PC; oltre alle soluzioni di sicurezza presentate nei precedenti articoli, che hanno il compito di proteggere l’infrastruttura a livello perimetrale, l’antivirus protegge la singola macchina, rilevando, bloccando e rendendo inoffensivi virus e trojan horses (app e software malevoli) provenienti dal web o da dispositivi esterni (usb, hard disk ecc.).

Per questo semplice motivo, un’antivirus non può essere sostituito in nessun modo da un servizio di antispam o uno di protezione perimetrale (firewall) e viceversa.

“Si sì, io ho l’antivirus, l’ho scaricato gratis da internet!”

Sono sicuro che alcuni utenti, anche tra i professionisti, abbia detto o pensato questo e che gli addetti ai lavori si siano sentiti rispondere così almeno una volta. Ma… qual è la differenza tra un antivirus scaricato gratuitamente da internet e uno a pagamento?

C’è stato un momento in cui un antivirus gratuito poteva essere sufficiente, si parla di 20 anni fa, quando il loro compito si limitava al fermare dei virus conosciuti che provenivano da operazioni ben definite.

Attualmente, il panorama della sicurezza o meglio degli attacchi informatici è cambiato radicalmente; le minacce arrivano da più fonti e in modo simultaneo (pagine web, link nelle chat, allegato nelle mail ecc.) con l’obiettivo di sottrarre informazioni e/o denaro.

Quindi, quali sono i limiti di un antivirus gratuito?

  • AGGIORNAMENTO

Gli antivirus gratuiti non hanno la possibilità di aggiornarsi costantemente e di conseguenza non si allineano ai virus di nuova diffusione, rimanendo di conseguenza vulnerabili.

  • PROTEZIONE DELL’IDENTITA’

Come anticipato nelle precedenti righe gli antivirus scaricabili gratuitamente hanno come unico scopo quello di rilevare la presenza di virus non quello di individuale e limitare l’accesso a sistemi dannosi come spyware o keylogger che hanno come obiettivo quello di intercettare i codici di accesso online (anche a siti sicuri) nel momento in cui stai digitando.

  • SICUREZZA IN MOBILITA’

Data ormai l’enorme diffusione di smartphone che danno la possibilità di navigare in internet e scaricare contenuti come (se non meglio) rispetto ai PC, si è diffusa la presenza di applicazioni dannose (nel 2017 ne sono state rilevate oltre 10.000). Queste app prelevano dati senza il consenso dell’utente oltre che essere portatrici di virus o malware.

 

Se quella che state cercando è una soluzione realmente efficace, in grado di affrontare minacce moderne e difendere i vostri pc, dati e la vostra privacy quello che Easytech vi propone è SYMANTEC.

Perché SYMANTEC?

Perchè testiamo internamente tutte le soluzioni che proponiamo ai nostri clienti per verificarne la reale affidabilità e Symantec offre il miglior rapporto prestazioni-prezzo-affidabilità tra i competitor sul mercato IT.

Quali sono i punti di forza di Symantec cloud:

  • Pannello in gestione in cloud per aggiunta o rimozione licenze
  • Agent leggero che non incide sulla velocità del Pc
  • Antivirus COSTANTEMENTE attivo, nessuna scadenza da gestire
  • Check su usb e altri dispositivi esterni
  • Scansioni automatiche

Per maggiori informazioni contattateci!

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.webeasytech.com/wp-content/uploads/2018/08/grid-3227320_1920.jpg);background-color: #c8d200;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 200px;}